Corsi alpinismo giovanile Secim 1 e 2

IMG_4880Cominceranno a breve i corsi Secim 1 e 2… Approvati in data 12 febbraio, i programmi di alpinismo giovanile mantengono invariata la loro struttura base – modulo-iscrizione-secimSECIM2018-A3.inddSECIM2018-A3.indd

Ecco il programma Secim 1: 15 aprile – Cascata del Cenghen, 22 aprile – Parco del Curone, 13 maggio – Pertus, 20 maggio – Forcellino, 27  maggio – Rif. Bietti-Buzzi

Per la Secim 2 si confermano le serate didattiche in sede sociale, i consueti Secim Quiz e la cosegna dei diplomi a scuola terminata. Viene inoltre confermata una escursione – orienteering e la 2-giorni in luglio per favorire ascensioni a quote più elevate. Ecco il programma Secim 2: 22 aprile – Orienteering Grigne, 29 aprile – Monte Tesoro, 13 maggio – Rifugio Rosalba, 20 maggio – Rifugio Griera, 5 giugno – Rifugio Ponti, 28, 29 luglio – Sasso Nero, Val Malenco – programma-secim-2

Ricordiamo a tutti i soci di presentarsi in sede il venerdì sera per eventuali interessamenti al ruolo di accompagnatore.

GrigneArtRock

8d7c77f71fbfea8cdb7323dd704cb1adComing soon…

Il progetto DolomitiArtRock e GrigneArtRock si basa sull’idea innovativa di unire arte, scienza e territorio divulgando meravigliose immagini di rocce fotografate al microscopio . Il microscopio da mineralogia, è il nostro strumento di ricerca per l’indagine geologica assieme alla “sezione sottile” che ne è la protagonista.

Le rocce per essere osservate vengono tagliate, levigate, portate allo spessore di un foglio di carta, dando vita alla sezione sottile.

Nuova gestione per il rifugio Elisa

img_7668Il Consiglio Direttivo della Sezione ha finalmente identificato il nuovo gestore del rifugio Elisa: Elena Cosmo, residente a Desio.

Elena ha maturato esperienze nei rifugi Brioschi, Rosalba e Sassi Castelli (Artavaggio) ed ha una profonda conoscenza delle nostre Grigne nonché della valle Meria. Negli ultimi anni si è resa protagonista delle rassegne musicali “Armonie tra Cielo e Terra”. In allegato un momento dell’evento del 2016.

Auguriamo ad Elena buona fortuna… ci vediamo al rifugio Elisa! Ecco i contatti del nuovo gestore:

Gestione Elena Cosmo
Fisso:  0341 735649 (rifugio)
Cellulare: 366 9791655
E-mail: rifugioelisa1515@gmail.com
Facebook: https://www.facebook.com/profile.php?id=100009577954944

PROGRAMMA ANNO 2018 DEL GRUPPO SENIOR “I SEMPREVIVI”

Pubblichiamo il programma degli eventi programmati per l’anno 2018 dalla Commissione Seniores del CAI Grigne.

Ricordiamo che la partecipazione è aperta ai soci CAI di tutte le sezioni. Settimanalmente verranno pubblicati i singoli programmi.

Il gruppo si ritrova in sede al lunedì pomeriggio (non festivo), dalle ore 14.30 alle ore 16.30. Durante l’orario di apertura, i soci seniores possono rinnovare l’iscrizione per l’anno in corso (requisito indispensabile per la partecipazione alle nostre attività) o, se nuovi, effettuare l’iscrizione al CAI (sono necessari una foto formato tessera e il codice fiscale).

programma-2018

Notiziario e Tesseramento 2018… tenetevi pronti!

bollino-2018

A tutti i nostri soci… cerchiamo spunti ed idee per il Notiziario 2018. Raccontateci un evento del 2017, le vostre sensazioni piuttosto che un pensiero sul 2018… info@caigrigne.it.

Probabilmente la sua impresa più importante, e pietra miliare dell’alpinismo, avviene tra il 4 e il 6 agosto 1938 sul massiccio del Monte Bianco. Con Tizzoni ed Esposito, compie la prima salita dello sperone Walker della parete nord delle Grandes Jorasses. La salita di Cassin è ulteriormente sensazionale perché si trattava della prima volta che l’alpinista si recava sul Monte Bianco e non aveva mai visto la parete se non su una cartolina che gli era stata inviata dall’amico giornalista Vittorio Varale. Giunto al rifugio Torino si fece indicare la posizione delle Grandes Jorasses dal gestore… è percorribile!

Approvato il piano tariffario per interventi di soccorso in ambiente impervio

La Giunta Regionale Lombarda con D.g.r. 20 novembre 2015 n. X/4340 ha approvato il piano tariffario per interventi di soccorso alpino e speleologico in zone impervie, recupero e salvataggio di persone infortunate o in situazione di emergenza, in applicazione della LR 17 marzo 2015 n. 5.

Nell’allegato si riporta la definizione delle quote di compartecipazione alla spesa a carico dell’utente trasportato per interventi di soccorso e di elisoccorso in ambiente impervio o ostile, comprensivi di recupero e trasporto, nei casi in cui non sussista la necessità di accertamento diagnostico o di prestazioni sanitarie presso un Pronto Soccorso. DGR-20-nov-2015_n.X_4340_tariffe_2.

Tesserarsi al Cai conviene sempre di più. Per maggiori informazioni sulle ulteriori tipologie di assicurazione vai al link…