Mercoledì 27 marzo 2019 – AIRUNO-SAN GENESIO

Siamo in Brianza, ai confini nord-orientali di questa zona tutta colli e laghetti e corsi d’acqua. Oggi saremo su uno di questi colli, famoso per il suo “eremo” (di San Genesio, appunto). Il  percorso, da Airuno, presenta un certo dislivello (poco più di 600 metri); al termine del quale ci attende un rustico ristoro prima d’iniziare la discesa del ritorno.

Per chi non se la sentisse di fare tutto il dislivello, c’è la possibilità di dimezzarlo (dimezzando conseguentemente anche la lunghezza del percorso) andando in auto fino ad Aizurro. Chi fosse interessato a questa soluzione è pregato di passare in sede lunedì (dalle ore 14.30 alle 16.30) o telefonare nello stesso orario allo 0341735094 (CAI Mandello) per accordi.

programma-san-genesio

Notiziario e Tesseramento 2019… tenetevi pronti!

Quest’anno il bollino festeggia il 60° anniversario della prima invernale alla parete est del Grand Capucin, impresa compiuta da  Romano Merendi, Luciano Tenderini e dal mandellese Gigi Alippi – correva l’anno 1959.