Archivi categoria: Notizie

Premio Rosa Camuna 2018

DSC00094Il prestigioso riconoscimento è stato istituito dalla Giunta Regionale della Lombardia per riconoscere pubblicamente ogni anno l’impegno, l’operosità, la creatività e l’ingegno di coloro che si sono particolarmente distinti nel contribuire allo sviluppo economico, sociale, culturale e sportivo della Lombardia.
Tra le numerose attività della Sezione Grigne del Club Alpino Italiano spicca nel 1964 la nascita, prima in assoluto in Italia, di una Scuola Elementare di Comportamento in Montagna, la SECIM.
Il 10/06/1964 la Commissione Alpinismo Giovanile del C.A.I. esprimeva plauso ma soprattutto ammirazione per una attività che ogni anno si sarebbe poi ripetuta ininterrottamente a Mandello.
Centoundici bambini nel 2017, oltre seimila dal 1964 ad oggi, hanno beneficiato di un programma che da subito ha avuto un suo Regolamento Generale finalizzato a “portare in montagna in maniera organizzata ed educativa” bambini della scuola elementare.
Le escursioni della SECIM, oggi come allora, non possono essere fini a se stesse, ma impongono obiettivi di educazione ecologica, antinfortunistica e culturale:
1-    Far conoscere e rispettare ai ragazzi i luoghi, l’ambiente, la flora e la fauna del gruppo delle Grigne e non solo;
2-    Insegnare loro a muoversi in un territorio aspro e difficile con i principi di buon comportamento, ordine, disciplina, rispetto degli altri e prudenza;
3-    Insegnare ai ragazzi ad essere autonomi, a procedere con una corretta distribuzione degli sforzi ed una corretta alimentazione.
La SECIM  rappresenta anche un raro esempio di collaborazione tra diversi Enti territoriali: da subito ed ancora oggi la Direzione scolastica ed il CAI lavorano armonicamente allo stesso progetto.
Guardando qualche vecchia fotografia dei primi due corsi SECIM riaffiorano ricordi a frammenti: adunata del giovedì mattina; camminate in fila indiana; un pasto al sacco all’ombra del Fungo, uno alla Foppa; domande di geografia e botanica… e qui i ricordi si confondono con quelli legati alla generazione dei figli: …i quiz da compilare; l’inno della SECIM da imparare; e nel frattempo le gite sono diventate la domenica, ed invece di poltrire a letto devo accompagnare i figli all’adunata;… e tra poco sarà la volta dei nipotini… il tempo vola!
Questo sarà il 54° anno di attività.
I migliori complimenti a quanti hanno dedicato tempo e fatica, e soprattutto si sono assunti la responsabilità di ideare, pianificare, realizzare, iniziare e proseguire una strabiliante attività sociale ed educativa!

GrigneArtRock

8d7c77f71fbfea8cdb7323dd704cb1adComing soon…

Il progetto DolomitiArtRock e GrigneArtRock si basa sull’idea innovativa di unire arte, scienza e territorio divulgando meravigliose immagini di rocce fotografate al microscopio . Il microscopio da mineralogia, è il nostro strumento di ricerca per l’indagine geologica assieme alla “sezione sottile” che ne è la protagonista.

Le rocce per essere osservate vengono tagliate, levigate, portate allo spessore di un foglio di carta, dando vita alla sezione sottile.

Nuova gestione per il rifugio Elisa

img_7668Il Consiglio Direttivo della Sezione ha finalmente identificato il nuovo gestore del rifugio Elisa: Elena Cosmo, residente a Desio.

Elena ha maturato esperienze nei rifugi Brioschi, Rosalba e Sassi Castelli (Artavaggio) ed ha una profonda conoscenza delle nostre Grigne nonché della valle Meria. Negli ultimi anni si è resa protagonista delle rassegne musicali “Armonie tra Cielo e Terra”. In allegato un momento dell’evento del 2016.

Auguriamo ad Elena buona fortuna… ci vediamo al rifugio Elisa! Ecco i contatti del nuovo gestore:

Gestione Elena Cosmo
Fisso:  0341 735649 (rifugio)
Cellulare: 366 9791655
E-mail: rifugioelisa1515@gmail.com
Facebook: https://www.facebook.com/profile.php?id=100009577954944

Venerdì 23 marzo 2018 – Assemblea Ordinaria

L’Assemblea Ordinaria 2018 dei soci della Sezione Grigne del CAI è convocata PRESSO LA SEDE DI VIA RIVA DELL’OSPIZIO in prima convocazione per il giorno giovedì 22 marzo alle ore 00.00 ed in seconda convocazione per il giorno venerdì 23 marzo 2017, ore 21.00.

Ordine del giorno:

1.Nomina del Presidente e del Segretario dell’Assemblea
2.Bilancio consuntivo 2017: illustrazione, relazione dei Revisori dei Conti, approvazione
3.Bilancio preventivo 2018: illustrazione e approvazione
4.Premiazione dei soci venticinquennali e cinquantennali
5.Presentazione delle attività 2017 e programmi 2018
6.Varie ed eventuali

Ciao Yuriy, ci vediamo alla prossima escursione!

dsc01761Ciao Yuriy, ci siamo conosciuti quest’anno ed insieme abbiamo compiuto interessanti escursioni. Ci ricordiamo la salita dello Zucco della Rocca e di Manavello… come non dimenticare l’ascensione del Monte Palanzone? La salita del Monte Legnoncino, con tutti i cuniculi e le gallerie retaggio della Linea Cadorna, e poi ancora l’infinita cavalcata da Somana al rifugio Bietti-Buzzi.

Hai deciso poi di salire una cima che non si può raggiunge a piedi… una cima da cui non si può ritornare. In questi giorni stiamo valutando il programma per la prossima stagione e siamo sicuri  che continuerai a seguirci ed a incitarci durante le nostre nuove fatiche. Ci vediamo quindi alla prossima escursione! Ci sarà sicuramente un Secim Quiz anche per te!

Bando gestione Rif. Elisa

Rifugio ElisaCome da recenti avvisi comunichiamo ufficialmente con la presente l’apertura del bando di assegnazione della gestione del rifugio Elisa.

Trovate in allegato la domanda ed il questionario da presentare alla Sezione entro e non oltre il 31 gennaio 2018. Il contratto di affitto avrà decorrenza a partire dal 1 aprile 2018. La domanda potrà essere presentata in carta libera con una delle modalità descritte all’interno del documento stesso.  Scarica la domanda ed il questionario: cai-bando-rifugio-elisa.

La Sezione Grigne è sempre disponibile per qualsiasi chiarimento il venerdì sera dalle ore 21.00 alle ore 23.00.

Notiziario e Tesseramento 2018… tenetevi pronti!

bollino-2018

A tutti i nostri soci… cerchiamo spunti ed idee per il Notiziario 2018. Raccontateci un evento del 2017, le vostre sensazioni piuttosto che un pensiero sul 2018… info@caigrigne.it.

Probabilmente la sua impresa più importante, e pietra miliare dell’alpinismo, avviene tra il 4 e il 6 agosto 1938 sul massiccio del Monte Bianco. Con Tizzoni ed Esposito, compie la prima salita dello sperone Walker della parete nord delle Grandes Jorasses. La salita di Cassin è ulteriormente sensazionale perché si trattava della prima volta che l’alpinista si recava sul Monte Bianco e non aveva mai visto la parete se non su una cartolina che gli era stata inviata dall’amico giornalista Vittorio Varale. Giunto al rifugio Torino si fece indicare la posizione delle Grandes Jorasses dal gestore… è percorribile!

13 – 28 maggio 2017 – Monti Sorgenti

immagineimmagineMonti Sorgenti è una variegata rassegna di eventi culturali che ruotano attorno al perno della montagna. Alla base l’idea di creare un’iniziativa stabile sul territorio, rivolta ad un pubblico intergenerazionale, che affronti il tema della montagna sposando i concetti di modernità, visibilità, globalità, internazionalizzazione. Giunta alla settima edizione, Monti Sorgenti, è diventata per i diretti interessati alla montagna, ma non solo, un appuntamento riconosciuto a livello regionale e apprezzato anche su un territorio più vasto. L’organizzazione, attraverso la continuità e la qualità delle proposte, sta cercando di radicare sempre più nel territorio lombardo l’importanza della cultura alpina e della storia dell’alpinismo. L’idea finale è quella di far diventare questo appuntamento che si svolge per due settimane nel mese di maggio, con durata più lunga per le mostre, un contenitore dove attualità, arte, storia confluiscono legati fra loro in un percorso tematico caratterizzante ogni singola edizione. Il filo rosso della settima edizione sarà uno sguardo sulle discipline alpinistiche in relazione al ciclo dell’acqua. Il gruppo di lavoro di Monti Sorgenti è convinto che attraverso la collaborazione sinergica con le realtà locali, private ed istituzionali, possa essere lanciato un progetto in grande stile capace di contribuire in modo tangibile alla valorizzazione del patrimonio culturale che a livello nazionale si muove attorno alla montagna, facendo di Lecco e della Lombardia un punto nodale e di forte attrattiva turistica. Per maggiori informazioni… Segnaliamo i due eventi:

  • sabato 13 maggio: corso di formazione per operatori sentieri
  • giovedi 25 maggio: presentazione Cammina(r)te nelle Grigne – Luisa Rota Sperti