Tutti gli articoli di Senior

Mercoledì 9 maggio 2018 – BAITELLO DEL MANAVELLO

Sempre sperando nella clemenza del tempo raggiungeremo, dopo una salita che metterà a dura prova fiato e gambe, il baitello. Da qui splendida vista sui laghi, sulla Brianza e sulla catena di montagne verso ovest. Si raccomanda di portare acqua (non ci sono sorgenti lungo il cammino) e indumenti di ricambio e per ripararsi: il baitello non offre alcuna possibilità di riparo.

programma

Mercoledì 11 aprile 2018 – MONTE BARRO

Una bella passeggiata che ci porta ad una balconata naturale dalla quale si gode uno splendido panorama a 360°. Qualche “problemino”, soprattutto per la discesa, nella parte terminale! E’ possibile, per chi è più lento a camminare, effettuare un giro più breve e meno impegnativo una volta arrivati all’Eremo (sentiero botanico).

programmabarro

Mercoledì 4 aprile 2018 – SOTTO IL MONTE GIOVANNI XXIII

L’escursione di oggi ci porta nei territori d’origine di Papa Roncalli. Percorreremo quei sentieri che lui percorreva per recarsi al collegio-convitto di Celana. Avremo anche occasione di sostare presso l’Abbazia di Fontanella dove visse, dal 1963 fino alla sua morte (1992), padre David Maria Turoldo noto a noi anche attraverso alcune canzoni armonizzate dal M° Scaioli del Coro Grigna.

programma-sotto-il-monte

Mercoledì 28 marzo 2018 – SASSO DI PREGUDA-SAN TOMASO

La camminata di oggi ci porta al “Sasso di Preguda” (sembra che il toponimo significhi “Pietra aguzza”), un masso erratico di notevoli dimensioni, ricordato dall’abate Stoppani nel suo “Bel Paese”, avente appunto una forma piramidale. A ridosso del masso, è stata costruita la piccola chiesetta dedicata a Sant’Isidoro. Da qui ci portiamo a San Tomaso, località nota per la fioritura in questa stagione dei suoi mandorli.

L’impegno richiesto dalla salita e la presenza, ad un certo momento dell’escursione, di un tratto attrezzato con catena ha indotto gli organizzatori a suggerire una variante e cioè la salita, per chi non se la sentisse di affrontare queste due difficoltà, direttamente a San Tomaso dove poi arriverà il resto del gruppo per il pranzo.

programma-sasso-di-preguda

Mercoledì 21 m1rzo 2018 – TRA I BOSCHI DI MONTORFANO

Dopo la bella giornata di mercoledì scorso, durante la quale siamo riusciti a recuperare una delle due escursioni più volte rinviate, vediamo se riusciamo questa “seconda”. Gireremo tra i boschi che si stendono in quota attorno al lago di Montorfano (che prende il nome dal monte – in effetti una collina di poco più di 550 metri – che sorge isolato dagli altri e sovrasta sia il lago sia l’omonimo paese).

programma-montorfano

COMUNICATO DEL GRUPPO SENIOR

Non ho pubblicato alcuna nuova escursione, perché ne abbiamo due da recuperare. Lunedì pomeriggio decideremo quale delle due effettuare e il risultato verrà esposto in bacheca (anche se le previsioni meteo non sono delle migliori…!).

Mercoledì 28 febbraio 2018 – GIRO DEL PROMONTORIO DI PIONA

Si preannuncia un freddo “siberiano”; quindi, per chiudere in bellezza il mese di febbraio, restiamo ad altitudini modestissime! Faremo il giro della penisola di Piona che, fronteggiata dal promontorio di Montecchio Sud, forma il Laghetto di Piona. Faremo una sosta per la visita all’omonima Abbazia e – se ne avremo il tempo – sulla via del ritorno (verso il ristorante) vedremo il promontorio dalla parte nord (appunto dal colle di Montecchio Sud).

programma-piona

Mercoledì 14 febbraio 2018 – BAITA PESCATE

Appuntamento divenuto quasi un’abitudine in questo inizio di attività. Quest’anno sperimentiamo, con questa escursione, una novità: il gruppo si divide in due! Un primo gruppo farà il giro classico, salendo da Pescate; anzi, lo allungherà perché, una volta arrivato alla chiesa “incompiuta” di San Michele”, salirà al Pian Sciresa per poi ridiscendere alla Baita Pescate.

Il secondo gruppo farà invece una camminata meno impegnativa: arrivato in auto alla chiesa di San Michele (da Galbiate) procederà a piedi alla volta della Baita; qui giunto, verrà guidato dal Presidente del Parco a visitare gli scavi del “Castelletto” (recentemente ultimati) e, ritornato in sede, potrà assistere alla proiezione di un filmato sulla vita nel Parco stesso.

programma